Carbossiterapia
266
page-template-default,page,page-id-266,bridge-core-2.0.6,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-19.3,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-15762
 

Carbossiterapia

 

La carbossiterapia è un trattamento medico che consiste nell’iniettare anidride carbonica sotto forma gassosa nel derma o nel tessuto sottocutaneo, a scopo terapeutico: l’anidride carbonica così iniettata svolge azioni di vario tipo su diversi sistemi:sul sistema vascolare, sul tessuto adiposo e sulla cute. In particolare:

– A livello vascolare l’anidride carbonica provoca la dilatazione delle arteriole generando un aumento del flusso ematico e del microcircolo

– A livello del tessuto adiposo questo gas esplica un effetto lipolitico

– A livello cutaneo infine l’anidride carbonica migliora il microcircolo e stimola l’attività dei fibroblasti, responsabili della produzione di elastina, collagene ed acido ialuronico (effetto anti-age).

La somministrazione nel tessuto sottocutaneo avviene mediante aghi estremamente sottili. Il trattamento può essere leggermente fastidioso.

 

Utilizzi principali:

–  migliora gli inestetismi legati alla cellulite: tonifica, rassoda e migliora il microcircolo (può    essere abbinata alla mesoterapia, con effetto sinergico)

– riduce pesantezza delle gambe grazie all’azione sul microcircolo

– migliora cicatrici

-trattamento delle smagliature

 

Durata trattamento: 30 min circa

Durata risultato: dipende dal numero di sedute

Risultato visibile: già dopo le prime sedute

 

 

 

 

Call Now Button
×