Lifting
218
page-template-default,page,page-id-218,bridge-core-2.0.6,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-19.3,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive,elementor-default
 

Lifting

La ritidoplastica ringiovanisce l’aspetto del viso e del collo riposizionando i tessuti muscolari e cutanei rilassati a causa dell’invecchiamento o di un eccessivo dimagrimento. Può essere completo quando interessa tutto il volto o parziale se interviene in distretti anatomici limitati. È possibile effettuare un lifting cervico facciale con interessamento del collo e del terzo inferiore e medio del viso oppure un lifting malare con un coinvolgimento dell’area zigomatica oppure ancora un lifting temporale o coronale per il distretto superiore. Esistono in alternativa tecniche di lifting mini invasivo e di lifting endoscopico per casi minor gravità. L’intervento si esegue in anestesia locale con sedazione o generale con ricovero di un giorno.

×