Lifting
218
page-template-default,page,page-id-218,bridge-core-2.0.6,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-19.3,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-15762
 

Lifting

 

Il lifting del volto o ritidoplastica mira a ringiovanire l’aspetto del viso e del collo riposizionando i tessuti muscolari e cutanei rilassati a causa dell’invecchiamento o di un eccessivo dimagrimento. Si può anche associare a lipofilling per ottenere un aspetto più fresco dei tessuti ed una ridistribuzione dei volumi, spesso ptosici.

Può essere completo quando interessa tutto il volto o parziale se interviene in distretti anatomici limitati.

La linea di incisione parte dal cuoio capelluto in regione temporale, prosegue davanti all’orecchio,curva intorno al lobo auricolare continuando nel solco retroauricolare: attraverso queste incisioni la cute viene scollata, trazionata e riposizionata in posizione più craniale, rimuovendone l’eccedenza.

Il grado di miglioramento varia da soggetto a soggetto ed è ovviamente influenzato dalle condizioni di partenza della pelle, dal grado di danno prodotto dalle radiazioni solari e dal fumo, dalle strutture muscolari ed ossee sottostanti e da una varietà di altri fattori.

 

L’intervento si esegue in anestesia generale con ricovero di uno o due giorni, a seconda della tecnica eseguita.

 

 

 

Call Now Button
×