Radiofrequenza Corpo
15665
page-template-default,page,page-id-15665,bridge-core-2.0.6,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-19.3,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive,elementor-default
 

Radiofrequenza Corpo

 

 

Trattamento che si avvale dell’uso di macchinari in grado di emettere una corrente elettromagnetica ad alta frequenza: grazie ad un apposito manipolo, la carica elettrica viene trasmessa alla cute e ai tessuti sottostanti, esercitando in questo modo l’azione terapeutica desiderata.

La radiofrequenza esercita la sua azione sostanzialmente grazie alla produzione di calore, che si verifica in seguito al passaggio della corrente elettromagnetica nella cute , così da provocare una serie di interessanti conseguenze: rassodamento dei tessuti, stimolazione dell’attività dei fibroblasti (cellule responsabili della produzione di elastina e collagene) e miglioramento del microcircolo con conseguente riduzione della ritenzione idrica.

Quando il calore attraversa l’epidermide si ottiene quindi la stimolazione dell’attività dei fibroblasti a produrre nuovo collagene..la pelle risulterà quindi più tonica e soda.

Se il calore raggiunge anche il tessuto adiposo sottostante è possibile ottenere un effetto benefico sul microcircolo con una riduzione della stasi e dell’accumulo di liquidi a livello interstiziale (edema), determinando in questo modo un miglioramento della cosiddetta cellulite edematosa e fibrosa. Grazie a questo stesso meccanismo d’azione, inoltre, viene favorito anche un effetto lipolitico.

Sul corpo quindi la radiofrequenza può avere un effetto combinato: rassodante + riduzione dei liquidi in eccesso + aumento del metabolismo locale.

A tal fine vengono impiegati dei macchinari specifici in grado di trasferire la corrente ad alta frequenza all’interno dei tessuti mediante un manipolo che viene applicato direttamente sulla cute: si avverte una sensazione di calore che potrebbe dare un leggero fastidio ma in nessun caso si avverte dolore.

A seconda del tipo di macchinario, la radiofrequenza può raggiungere i tessuti più in profondità, risultando quindi più efficace: ed è proprio questo aspetto a costituire la principale differenza tra la radiofrequenza medica e la radiofrequenza estetica.

 

Utilissima anche per rassodare l’interno coscia, le braccia, l’addome.

Durata trattamento: 30 min circa

Durata risultato: dipende dal numero di sedute effettuate

Risultato visibile: da subito

 

 

 

 

Call Now Button
×