Mastopessi
245
page-template-default,page,page-id-245,bridge-core-2.0.6,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-19.3,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive,elementor-default
 

Mastopessi

Permette il sollevamento e il recupero della forma di un seno ptosico ovvero cadente. In funzione della gravità del caso è prevista una cicatrice periareolare (round block), una periareolare e verticale dall’areola al solco sottomammario oppure una eventuale ulteriore estensione nel solco sottomammario. Quando esiste il desiderio contestuale di un aumento di volume si associa anche una mastoplastica additiva. L’intervento si esegue in anestesia generale o anestesia locale con sedazione e ricovero di un giorno.

Call Now Button
×